• Giorgio Trabaldo

NEL 2022 IL DROPSHIPPING È ANCORA PROFITTEVOLE? TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SU QUESTO BUSINESS

Ma poi cos’è il “dropshipping”?


Sempre sulla bocca di tutti ma, nel 99% dei casi, la gente ne parla senza aver capito realmente di cosa si tratta.


Che novità vecchio mio.


Ma non ti preoccupare: in questo articolo te lo spiega il Big Giò nella maniera più semplice e chiara possibile.


Devi essere consapevole di quello a cui andrai incontro se decidessi di diventare un dropshipper.


“Molti” infatti sono partiti proprio da questo business online per riuscire a creare delle vere e proprie aziende multi-milionarie.


E se vuoi sapere come hanno fatto, beh, non ti resta che leggere tutto l’articolo.


Ma lascia che ti spieghi prima cos’è il dropshipping.


In poche parole: vendere prodotti di altre aziende senza possederli tu in prima persona e quindi limitando i costi e aumentando i profitti.


Not bad guys!


I vantaggi sono tanti (se sai approfittarne).


Non devi produrre nulla.


Non devi avere operai in una fabbrica che lavorano per te.


Non hai i costi della logistica.


E non devi nemmeno possedere un magazzino.


Niente di tutto questo.


Il tuo guadagno sarà potenzialmente la differenza tra il prezzo di listino del fornitore e il prezzo finale maggiorato con cui ti paga il cliente (meno chiaramente i costi del traffico e qualcos'altro, ma te lo spiego dopo...)


In poche parole hai zero sbattimenti e un guadagno in teoria illimitato, a seconda di quanti prodotti riuscirai a vendere.


Quindi nulla, non ti resta che trovare un prodotto che alla gente piaccia, trovare un fornitore cinese che ti faccia fare degli ottimi affari, creare un e-commerce su shopify, fare qualche ads su facebook e tiktok e… stampi soldi.


Ora però fermati.


Sento già il rumore dei tasti sulla tua tastiera che digitano su Google: “Come iniziare subito a fare Dropshipping!”.


Prima che tu faccia qualunque cosa è necessario che tu comprenda che ormai il mercato si è fatto competitivo e, se vuoi che il tuo business provi almeno a decollare e prenda davvero il volo, devi per forza avere altissime competenze di:

  • Copywriting per la scrittura dei tuoi annunci pubblicitari e per la descrizione dei tuoi prodotti.

  • Advertising per la creazione di annunci sulle diverse piattaforme social: yt, tiktok, fb, ig, ecc.

  • Marketing per intercettare i desideri dei tuoi futuri clienti e le leve su cui far ruotare le tue attività

  • UX/UI Design per la creazione dell’interfaccia grafica del tuo sito web e renderlo ad alta conversione.

  • Etc.


Quindi è tutto quanto molto bello, sì, ma va fatto con criterio e non a caso come fanno la maggior parte delle persone…


soprattutto se non vuoi diventare uno dei tanti sul mercato che apre una propria attività per vederla fallire in pochissimo tempo o con guadagni insignificanti.


E poi… prima di cominciare devi conoscere alla perfezione uno dei mantra del Dropshipping:


ossia la regola del 70/30…


che significa che il 70% dei tuoi risultati dipende direttamente dalla qualità dei prodotti che venderai (quindi mi raccomando fai bene la tua analisi di mercato).


Mentre il restante 30% riguarda tutte le competenze che ti ho elencato poco fa.



MA QUINDI IL DROPSHIPPING FUNZIONA?


NO.


Come no?!


ORA TE LO DICO CHIARO E TONDO.


IL DROPSHIPPING NON FUNZIONA PIÙ.


Ma come Giorgio, ma allora tutto quello che mi hai detto fino ad ora era una ca**ata?


Assolutamente no.


Quello che voglio dirti infatti è che il classico metodo di farlo non funziona più.


Ciò che funziona infatti non è il Dropshipping in sé, ma la capacità di sfruttare questo mezzo per creare dei VERI e propri BRAND.


Delle vere e proprie aziende che dopo un po’ creano delle loro linee di prodotti, hanno un team, dei dipendenti, ecc.


Questo perché ormai i costi pubblicitari dell’advertising, soprattutto dopo l’aggiornamento di Apple a IOS14 sono alle stelle, e a concorrenza in questi anni si è fatta spietata.


Devi creare una roba tua, una cosa unica che la gente voglia davvero.


Devi posizionarti con un brand FORTE e VINCENTE.


Con il dropshipping puoi al massimo provare ad iniziare.


Heh yes it's not that easy!


Ma è solo creando un brand che farai la differenza, per questo ci sono persone che partendo dal Dropshipping sono arrivati a creare brand enormi…


…riuscendo a fondare dei veri e propri imperi, un pò come è successo a Davie Fogarty, che ha saputo generare milioni di dollari grazie al brand TheOodie e i suoi speciali pigiami.





MA TUTTO QUESTO LO POSSO FARE DA SOLO (O CON UN GRUPPETTO DI AMICI) DA CASA CON IL COMPUTER?


Vuoi la risposta bella?


Sì puoi farlo senza competenza, senza soldi e dal divano di casa tua!


Vuoi la risposta onesta?


No, manco per sogno.


Ti serve sapere quale prodotto il mercato vuole.

Ti serve un team super competente.


Ti serve tempo.


Ti servono soldi.


Se hai tutte queste cose e proprio vuoi fare il o la dropshipper allora inizia e sii pronto a fallire per un bel periodo prima di imbroccare quella giusta (sempre se la imbrocchi) e iniziare a lavorare sodo per creare un brand e un’azienda solida.


Diversamente là fuori è pieno di alternative mooolto più profittevoli, meno competitive o soprattutto dove i costi fissi non si alzino così drasticamente all’aumentare degli incassi (rileggi sta frase che non l’hai capita).


Ma di questo ne parlo qua e là sui miei canali.


Have a great day my friend!