• Giorgio Trabaldo

Un Natale diverso


Natale e festività sono sempre da interpretare: bisogna guardarsi indietro, dare un senso a quanto si è fatto fino a quel momento, riflettere, di giudicarsi e capire se si è dove si desiderava essere!


Questo è stato obbligatamente diverso, ci ha portato a fare dei sacrifici ma anche ad abbracciare dei cambiamenti...


E alcuni probabilmente sono anche piacevoli, tipo il fatto che non abbiamo dovuto sottostare a delle tradizioni tipo mangiare con parenti che non vedi mai e magari sopporti poco.


Tutti meccanismi che ci tenevano legati al vecchio noi!


LEAVE THE OLD YOURSELF BEHIND.

In questo Natale abbiamo potuto stare vicino a chi potevamo, abbiamo condiviso affetto in maniera diversa, e ci ha portato a prendere una decisione...


Tipo quella di essere felici e contenti a prescindere dai regali ricevuti!


Ora ci aspetta un anno nuovo e diverso, cosicché al prossimo Natale tu non abbia bisogno di nessuno e nemmeno di contare i soldi che spendi per i regali che farai!


E ricordati vecchio mio, questo Natale ti ha permesso di aprire il regalo più grande: te stesso.

9 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti